vecchio blog (myopera)

fumo vs. alcool


post forse politically scorrect.
(la mia segretaria porno mi ricorda che ne avevo già parlato ad ottobre 2006 ma fa niente)
quello che oggi mi fa girare le palle è l'ostinazione verso i fumatori di chi ha il potere di decidere della nostra salute.
evito dolcemente qualsiasi giustificazione filosofica sulla deprecabile pratica del fumo anche se ci ho riflettuto per molto tempo nella mia carriera di fumatore.
l'ostinazione a convincere la gente a non fumare si manifesta, come ben sappiamo, con le intimidazioni terroristiche sui pacchetti (assolutamente inutili) con le giornate contro il fumo (bah…) con i servizi televisivi terroristici (bah2…) con l'aumento costante e regolare del prezzo dei pacchetti (scazzante a livelli cosmici) con le regole e gli orari incredibili dei distributori automatici (per salvaguardare i minori, giusto?) con il fumo bandito nei locali pubblici (iniziativa che ho apprezzato, seriamente).
quello che non capisco è l'accanimento verso una pratica che per natura è prettamente personale. le motivazioni non mi interessano ora, ognuno può fare ciò che vuole, ma resta una cosa personale. e che nessuno si azzardi a parlare del fumo passivo (punto primo con la nuova legge nessuno subisce il fumo passivo se non lo vuole, punto secondo le statistiche sull'incidenza del fumo passivo non mi convinceranno mai).
perchè i soldi che spendono per rompere le palle ai fumatori non li girano per accanirsi contro una piaga ben più grave e cioè l'alcool?
ubriacarsi non è una pratica personale. non lo è perchè se un ubriaco prende la macchina e investe un pedone la sua pratica "personale" ha ammazzato una persona. e questo esempio basta e avanza a spazzare via tutti i possibili dubbi se le due cose (fumo e alcool) stanno sullo stesso piano: non stanno sullo stesso piano. chi guida ubriaco va punito e seriamente. chi fuma si fa i cazzi suoi e non bisogna rompergli le palle.
io la vedo come un problema di priorità e di libertà: c'è una valutazione errata delle priorità (per la società) e un abuso di potere nel voler influenzare la libertà (personale).
(la mia segretaria porno concorda)

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...